Racconti horror 3: Qualcosa di strano

Passi veloci. Rumore di tacchi sulle scale. Un gradino, poi un altro, fino all’ultimo piano. La giornata di lavoro ti è sembrata più lunga e più stancante del solito. Il tuo capo ti sta addosso sebbene tu sia brava e diligente, al limite dello stackanovismo. Sei l’ultima, come sempre, a lasciare il tuo ufficio: dopotutto ti sei trasferita da casa … Continua a leggere

Racconti horror 2: Il Passeggero Letale

Il viaggiatore letale “Salve, qui ProntoTaxi, in cosa posso esserle utile?” “Ho bisogno di qualcuno che mi porti in Deadend Street” “Certo, lei ora dove si trova?” “All’incrocio tra Boulevard e Northwick Street” “Va bene, signore, il taxi sarà da lei tra dieci minuti, un quarto d’ora al massimo, se ci dovrebbero essere problemi non esiti a chiamare, arrivederci” Andiamo, … Continua a leggere